Home
 Versioni disponibili
 Funzioni disponibili
 Prezzi ed ordini
 Assistenza clienti
 Download
 Ultimissima versione...
 FAQ
 Ultime notizie...
 Requisiti
 Forum (English)
 Home di IsiPlot

 Archivio Profili
 Pannelli alari centinati
 Pannelli alari in polistirolo
 Pannelli alari in polistirolo al CNC
 Stampi di pannelli alari
 Wizard di stampa ed esportazione pannelli alari
 Wizard di taglio al CNC per pannelli alari
 Chiave Usb
 Visualizzazione e Stampa file DXF
 Visualizzazione e Stampa file Raster
 Disegni e progetti
 Profili On-line
 Disegno Centine
 Disegno Dime
 Generazione Polari
Copyright 1997-2017.
Tutti i diritti sono riservati
P.IVA n.00860190255

Pannelli alari in polistirolo tagliati al CNC (versione Professional)

Le funzioni avanzate introdotte da Profili Pro per il disegno ed il taglio tramite CNC a 4 assi a filo caldo di ali in polistirolo

Cosa si intende per Pannelli alari in polistirolo tagliati al CNC?

Fino alla versione 2.23 era possibile, all'interno della configurazione di un pannello alare in polistirolo, specificare come tipo di dime il taglio CNC.
Questa era uno stratagemma che permetteva di ottenere file GCode, DAT o DXF corretti per le macchine CNC a 4 assi, ma con molti limiti, quali:

  • Non erano creati i percorsi di avvicinamento ed uscita
  • Non erano gestibili longheroni o alleggerimenti
  • Non era facile posizionare il blocco di polistirolo sulla macchina
  • Non esistevano controlli su dimensioni o limiti di lavorazione

A partire dalla versione 2.24 e' stata introdotta una nuova tipologia di pannelli alari in polistirolo, specifica per taglio al CNC.
Eventuali vecchi pannelli sono ora gestiti tramite questa nuova tecnologia.
I maggiori vantaggi ora presenti sono:

  • Gestione completa di tutto il percorso sincrono dei due carrelli, dalla posizione di riposo iniziale a quella finale
  • Nuovi parametri di dimensione macchina CNC, per poter controllare e validare l'esatto posizionamento del blocco polistirolo e le sue dimensioni minime
  • Possibilita' di gestire un numero indefinito di longheroni ed alleggerimenti, con gestione automatica del miglior percorso di approccio
  • Possibilita' di specificare un prolungamento tangente del bordo d'uscita, per fare da guida al materiale di copertura oltre il bordo d'uscita del polistirolo
  • Simulazione in 3D tramite devSim4 del completo lavoro di taglio, per verificare la correttezza di tutti i paramteri impostati prima di eseguire il lavoro

Tutto questo e' stato fatto senza stravolgere la solita interfaccia utente, ma solamente ritoccandola ove necessario.

Una volta creato un pannello alare in polistirolo per CNC sara' quindi possibile esportare il file di taglio come GCode (preferito), DAT, DXF o PLT, stamparne la pianta alare e le dime per il controllo del naso su una stampante di qualsiasi dimensione o esportare questi elementi in DXF, HPGL o G-Code (per il controllo di macchine CNC)

Definizione di un nuovo Pannello alare per taglio al CNC 

Andiamo ora a vedere un po' piu' nei dettagli come si crea un nuovo pannello alare per taglio al CNC.
Premendo la funzione del menu 'Nuovo pannello in polistirolo tagliato al CNC' avviamo una serie di finestre di dialogo che ci permettono di definire dall'inizio alla fine tutte le caratteristiche del pannello, con la possibilita' di vedere immediatamente l'effetto dei parametri che andiamo ad inserire e di ritornare indietro a qualunque livello precedente per fare modifiche.


 




Ecco una breve descrizione delle finestre di dialogo che incontreremo:

Definizione della pianta alare:

Questa e' la prima finestra di dialogo che permette di definire le caratteristiche di un pannello alare in polistirolo per taglio al CNC.

La pianta alare puo' essere di solo tipo trapezoidale (rastremato).

Vanno inoltre definiti la freccia alare e gli eventuali valori di incidenza alla radice e all'estremita', per poter gestire ali svergolate.

Sul disegno in basso e' sempre possibile effettuare misure di distanze ed angoli, oltre naturalmente ad effettuare ingrandimenti sui particolari



Selezione profili:

Non c'e' molto da dire su questa finestra di dialogo, andremo semplicemenete qui a scegliere i profili da adottare alla radice ed all'estremita'.

Da ora in poi sara' possibile scegliere se visualizzare nel disegno la pianta alare od uno dei profili radice o d'estremita'.



Impostazione coperture:

E' possibile definire differenti coperture per la parte superiore ed inferiore del pannello.

E' anche possibile specificare di quanto anticipare l'ingresso e prolungare l'uscita del filo dal bordo d'uscita. In  questo modo si lasciera' un letto sui blocchi esterni in politirolo, utile per guidare le coperture superiore ed inferiore durante la loro applicazione.

Per quanto riguarda il Kerf (spessore di polistirolo fuso dal filo caldo), possiamo scegliere se:

  • - usare il valore globale applicabile tramite Opzioni - Parametri taglio con filo caldo nel menu di Gestione Pannelli alari
  • - impostare valori locali, che resteranno memorizzati successivamente per questo pannello

Il kerf ha valori diversi alla radice ed all'estremita' in caso di piante alari rastremate. In questo caso infatti sul percorso piu' breve il filo procedera' piu' lentamente e quindi fondera' una quantita' di polistirolo maggiore. 



Impostazione longheroni:

E' anche possibile aggiungere longheroni al nostro pannello alare in polistirolo.

Le tipologie di longheroni sono simili a quelle dei pannelli centinati.

Il longherone attuale su cui si sta lavorando e' mostrato nel disegno col colore blu, in modo da facilitarne l'identificazione.

E' possibile specificare se il longherone deve essere tagliato col file che entra dall'alto o dal basso, per minimizzare il taglio sul pannello alare finale. 



Impostazione alleggerimenti:

E' anche possibile inserire alleggerimenti!

Non solo e' ora possibile definire allegerimenti che seguona la forma del profilo, ma si puo' anche abilitare l'opzione di generazione automatica che creera' gli alleggerimenti delle dimensioni ottimali considerando il bordo d'entrata ed i longheroni presenti.

E' comunque possibile disabilitare poi questa opzione e quindi ritoccare dimensioni e posizione degli alleggerimenti, o definirli in modo completamente manuale.



Posizionamento blocco polistirolo nella macchina CNC:

In questa finestra e' possibile definire il posizionamento del blocco polistirolo e del pannello.

Nella parte alta sono riportati i valori relativi alle dimensioni massime gestibili dalla macchina CNC.

Inserire un valore T per lo spessore del polistirolo, tale da poter contenere il pannello da tagliare sia alla radice che all'estremita'.

Inserire valori corretti di H sia alla radice che all'estremita'.

Le distanze fra i carrelli ed il blocco di polistirolo devono essere tali da mantenere il percorso entro i limiti di lavoro di entrambi i carrelli, senza portare pero' all'inversione del senso sul lato minore di pannelli molto rastremati. Aiutarsi  verfiicando le impostazioni sulla figura della pianta del pannello. In questa viene mostrato

In caso di panello alare con forte freccia puo' essere utile scegliere ruotare il pannello di allineare il bordo d'uscita con la tavola di taglio. In questo modo si puo' evitare di oltrepassare i limiti di corsa dei carrelli. Nella seconda figura e' stata applicata proprio questa opzione e come si vede la cora dei carrelli risulta cosi' ridotta.

Se successivamente servisse alzare il blocco di polistirolo sulla superficie di appoggio, e' possibile applicare un Offset Y nella finestra Impostazione parametri per creazione file G-Code per macchine taglio polistirolo 4 assi per portare il GCode all'altezza desiderata.

Sara' anche possibile controllare queste impostazioni in fase di simulazione del taglio. 



Bordo d'entrata e bordo d'uscita

E' possibile tagliare via una fetta di polistirolo per fare posto ad un bordo d'entrata e/o d'uscita aggiuntivo, generalmente in legno.

Applicando tutti valori 0 sia alla radice che all'estremita' di bordo d'entrata e d'uscita potrete usare questa funzione per squadrare il blocco di polistirolo alle dimensioni reali finali del pannello.

E' anche possibile definire la quota di sicurezza dy (sopra al blocco di polistirolo) che il filo caldo terra' per andare a tagliare longheroni con inserzione alta, alleggerimenti, bordi d'entrata o d'uscita.

Il numero di dime per il naso ti permette di specificare quante dime potrai opzionalmente generare, spaziate uniformemente.



Ultima parte: simulazione percorso di taglio e definizione formato di stampa:

Da questa pagina e' possibile avviare la simulazione del percorso di taglio, tramite l'apposito pulsante.

La preparazione delle Tavole di disegno e' per pianta alare e dime centine e' analoga al caso dei normali pannelli in polistirolo.

Ecco cosa succede premedo il tasto che avvia la simulazione 3D:



Impostazione parametri per creazione file G-Code per macchine taglio polistirolo 4 assi:

E' qui possibile impostare alcuni parametri per la generazione del G-code (formato di comunicazione con macchine CNC) per macchine a 4 assi per taglio polistirolo.

Dopo aver premuto Conferma apparira' il programma di simulazione:



Simulazione del percorso di taglio:

devSim4 e' un'applicazione di visualizzazione tridimensionale, sviluppata dal team devCad.

Profili e Profili Pro usano devSim4 per simulare il percorso di lavorazione e la forma finale del blocco di polistirolo, oltre a permettere il controllo della correttezza dei vari parametri di posizionamento.

E' possibile usare il mouse per muovere il blocco di materiale nello schermo.

Alla partenza devSim4 mostra il blocco di materiale a fine lavorazione, visualizzato dall'alto.

E' possibile riportarsi ad inizio lavorazione e lanciare la simulazione tramite i pulsanti della barra strumenti



Ingrandimento

Creazione GCode:

Dopo aver completato la procedura di creazione del pannello alare ecco come creare il GCode da inviare alla CNC a 4 assi.

Il GCode include in un unico file entrambi i percorsi dei carrelli destro e sinistro.

Per avere invece file di tipo DXF, DAT o HPGL aprire il documento tramite il menu "CNC 4 assi - Crea 2 tavole col percorso di taglio per stampa ed esportazione".

Dime di taglio pronte per la stampa

Documento per esportazione percorso di taglio:

Ecco come si presentera' il documento cosi' aperto.

Sara' formato da due Tavole, una per ogni carrello della CNC.

Per ogni tavola sara' possibile esportare il perocorso di taglio in formato DXF, DAT o HPGL, o di nuovo anche da qui esportare un unico percorso da taglio in GCode.

Novita': e' ora possibile creare anche file Gcode per usare interpreti GCode come Mach3 o EMC2 e file .cut per GMFC!



 

Spero che questa pagina web sia riuscita a darvi un'idea al riguardo della nuova funzione di gestione Pannelli in Polistirolo tagliati al CNC di Profili Pro.
Questa funzione e' completamente operativa nella versione Professional, ma la potete vedere all'opera anche nella versione base in modo dimostrativo.

 



Per maggiori informazioni scrivete a info@profili2.com oppure a st.duranti@alice.it
Home

Home Page di devCad Building Block Software Home Page